NEWS

13-02 Licenziamento lavoratore da casa competenza del giudice del luogo di abitazione
Sentenza Cassazione n. 3154 dell'8 febbraio 2018
del 13 Febbraio 2018

L’Ordinanza n. 3154 dell’8 febbraio 2018, predisposta dalla Suprema Corte, fissando la competenza in relazione ad un licenziamento, vuole rendere disponibili quelli che sono alcuni chiarimenti in merito alle cause che possono sorgere conseguentemente rapporti di telelavoro.

Gli Ermellini affermano che sul licenziamento di chi lavora da casa la competenza spetta al giudice del luogo dove abita il dipendente; per determinare la competenza basta che l’imprenditore disponga in quel luogo di una serie di beni organizzati per l’attività anche se i locali sono di proprietà altrui o del lavoratore stesso.